M. & R. della Dott.ssa Laura Maxia & C.
MEDICINA ESTETICA - OMEOPATIA - OMOTOSSICOLOGIA - FISIOKINESITERAPIA

Filler riassorbibili all'acido ialuronico e idrossiepatite di calcio

Filler riassorbibili e biocompatibiliI filler sono sostanze che vengono impiegate per correggere rughe, pieghe, depressioni, cicatrici, solchi nasogenieni, o per aumentare il volume delle labbra, del mento e degli zigomi.

Le diverse tecniche di infiltrazione (con un ago molto sottile) non sono particolarmente dolorose; in alcune zone può essere utile l’applicazione di una pomata anestetica. I risultati e la ripresa di tutte le normali attività sono immediati.
Dopo l'iniezione può presentarsi un edema che abitualmente scompare in massimo 24 ore; esiste inoltre la possibilità che compaiano piccoli ematomi riassorbibili in 3-4 giorni.

 
Filler biologici riassorbibili
 
filler - rughe nell'uomoI filler biologici sono anche definiti filler di superficie e sono totalmente riassorbiti dalla cute attraverso un meccanismo di digestione enzimatica oppure la disgregazione del prodotto causata dalla mimica facciale.
L'acido ialuronico è la sostanza più utilizzata per la correzione delle rughe e dei volumi del viso nel crono e foto-aging.
I filler biologici hanno durata limitata (da 4 mesi a 8-10 mesi, maggiore per alcuni filler particolari per la correzione dei volumi del volto), ma esiste un’estrema variabilità di permanenza del filler nel derma, che varia da soggetto a soggetto ed è influenzata anche dallo stile di vita disordinata, abitudine al fumo, l'assunzione abituale di alcolici o di superalcolici, esposizione al sole od alle lampade abbronzanti.
 
Acido ialuronico
 

filler biologici - acido ialuronico - collageneL'acido ialuronico è un polisaccaride naturale, componente essenziale della matrice intracellulare in tutti tessuti umani; grazie alla completa biocompatibilità di questa molecola i filler a base di ac. Ialuronico hanno il vantaggio di non richiedere test allergici prima dell’infiltrazione. L’acido ialuronico abitualmente impiegato non è di derivazione animale ma ottenuto da tecniche biotecnologiche.

L'effetto riempitivo e l'estrema naturalità dell'impianto deriva dalle caratteristiche fisiche e molecolari del prodotto stesso, in quanto l’acido ialuronico consente di mantenere corretta l'idratazione della pelle perché la sua molecola lega un numero notevole di molecole d'acqua.
Il risultato dipende fortemente dalla situazione di partenza, come in tutti i trattamenti estetici sia medici che chirurgici. Perciò è molto importante che il medico e il/la potenziale paziente discutano sulle possibilità e sui limiti dell'eventuale risultato.

 
Radiesse Dermal Filler (Idrossiepatite di calcio)
 

Radiesse è un filler completamente biocompatibile e biodegradabile, che viene riassorbito dall'organismo (e quindi non è necessario nessun test allergologico prima di sottoporsi al trattamento), che combina l'azione immediata riempitiva a quella stimolante del collagene naturale: è un potente volumizzante e stimola il corpo a produrre il proprio collagene, consentendo una correzione che dà un effetto naturale e duraturo (ma non permanente).
Approvato negli Stati uniti dalla FDA, è indicato per la correzione delle pieghe facciali e delle rughe di grado moderato o severo, incluse le pieghe nasolabiali, e per il riempimento di zigomi, guance, mento.
E’ composto per il 30% da microsfere sintetiche di idrossiapatite di calcio, sospese in soluzione acquosa di gel (70%). Le microsfere di idrossiapatite di calcio hanno una dimensione tra i 25 e i 45 micron e sono composte di ioni calcio e fosfato che si trovano anche naturalmente nel tessuto epidermico. Il prodotto non è quindi permanente ma completamente biodegradabile dall’organismo umano: il filler Radiesse è progressivamente metabolizzato dai macrofagi ed eliminato totalmente dal corpo.
Appena iniettato, il gel in cui sono immerse le microsfere di idrossiapatite di calcio opera una immediata azione correttiva e riempitiva. Dopo l'iniezione, il Radiesse ha un'azione di stimolo alla produzione di collagene naturale: i macrofagi degradano gradalmente il medium gelatinoso, che scompare in pochi mesi, e i fibroblasti formano nuovo collagene naturale che darà un volume maggiore e una pelle più liscia.
La durata dell'effetto del Radiesse dipende, come per tutti i dermal filler, dalla particolare situazione e dal metabolismo del paziente, ma è maggiore rispetto ai comuni filler e può durare ad un anno o più.